Il focus digitale

Negli investimenti «early stage» Credit Suisse Entrepreneur Capital SA si focalizza su tre ambiti, tra i quali figurano anche le innovazioni nel settore finanziario.

Credit Suisse Entrepreneur Capital SA copre un'ampia parte del ciclo di vita delle aziende, gli investimenti spaziano dalle imprese relativamente giovani alle PMI affermate, e finora anche il focus contenutistico è stato altrettanto ampio: si è investito nell'industria alimentare, hightech e dei trasporti – e in molte altre ancora. In avvenire questo esteso campo di attività verrà ristretto per i nostri investimenti «early stage»: in termini di contenuto vogliamo polarizzare la nostra attenzione su tre settori strategici, molto digitali e futuribili. L'obiettivo è di essere percepiti come specialisti nei settori indicati di seguito grazie alla nostra competenza sul mercato:

  • Robotica e automazione 
  • Tecnologia medica
  • Tecnofinanza

A tale proposito, la priorità geografica è stata allentata: finora le aziende dovevano essere domiciliate in Svizzera, nell'era digitale globale è sufficiente un forte legame con la Confederazione.

30 milioni per la tecnofinanza

L'ultimo settore, la tecnofinanza o tecnologia finanziaria, è dal 2018 un nuovo campo d'investimento per Credit Suisse Entrepreneur Capital SA e viene gestito con modalità leggermente diverse rispetto agli altri due. Le imprese vengono aiutate a sviluppare e a mettere a punto innovazioni finanziarie digitali e a immetterle sul mercato. Queste aziende si muovono in parte in un ambito assimilabile a quello dello stesso Credit Suisse oppure propongono soluzioni innovative per la loro catena di creazione del valore. La banca intravede quindi un'opportunità se è coinvolta attivamente sulla scena delle giovani aziende finanziarie e ha modo di sfruttare le innovazioni possibilmente anche per se stessa o per i suoi clienti. Per questo settore Credit Suisse mette a disposizione un capitale d'investimento aggiuntivo di 30 milioni di franchi, che è anche parte integrante di Credit Suisse Entrepreneur Capital SA, ma che i rispettivi investimenti saranno decisi da un Fintech Investment Committee appositamente costituito.